Il marciume apicale


Il marciume apicale e' una fisiopatia piuttosto comune nella coltivazione del pomodoro.

Il sintomo visibile di marciume apicale è la presenza di un’area di consistenza acquosa all’altezza della cicatrice stelare dei frutti. Successivamente l’area si trasforma in una lesione coriacea marrone chiaro o scuro. Molto spesso i funghi saprofiti  colonizzano queste lesioni conferendo un aspetto vellutato grigio o nero, tante volte la macchia nera di consistenza molliccia indurisce.

Il periodo favorevole allo sviluppo della malattia e' tra Giugno e Agosto, infatti: Il marciume apicale e'causato da condizioni di stress associate a danni  dell’apparato radicale quali: siccità, elevata salinità del terreno, eccesso di azoto (eccesso di ammonio), carenza di  calcio.
Il calcio (Ca), elemento fondamentale per la crescita sana ed equilibrata delle piante non viene assorbito in condizioni di elevata umidità, in quanto la traspirazione rallenta e l'assorbimento del calcio, che è trasportato esclusivamente nel flusso di traspirazione, risulta limitato. 

Nei terreni ricchi di acqua, la nitrificazione del suolo è ridotta e, di conseguenza, i livelli di ammonio aumentano nel terreno. In tale situazione, l'ammonio compete per l'assorbimento con il calcio. 

Anche l'uso eccessivo di azoto in forma ammoniacale impedisce ai pomodori di assorbire altri nutrienti importanti come il calcio; in questa situazione il rischio di marciume apicale aumenta.

Sebbene il marciume apicale sia spesso associato ai frutti maturi, i frutti giovani in rapido accrescimento sono particolarmente suscettibili alla carenza di calcio. Variazioni improvvise ed estreme nella disponibilità di acqua possono provocare fluttuazioni nei ritmi di accrescimento dei frutti che portano al marciume apicale. 
CONTROLLO
Irrigare a goccia per garantire la giusta quantità di acqua e applicare, ridurre l’uso di concimi contenenti azoto sotto forma di ammonio o l’eccesso di magnesio. In zone i cui è presente il marciume apicale integrare alla preparazione del terreno Calce idrata, Litotamnio.




Calce idrata, astuccio da 350 g, correttivo basico per le soluzioni acide come il solfato di rame

5,90 €
Previene e cura le fisiopatie causate da carenza di calcio (marciume apicale, seccume fisiologico). In abbinamento al solfato di rame si utilizza per la preparazione della poltiglia bordolese.

Imballo astuccio da 350 g

Dettagli...

Litotamnio alga calcarea

8,90 € 9,50 €
Il Litotamnio è una polvere estratta dalle alghe rosse calcaree (Lithothamnium calcareum), mineralizzare presenti sulle coste atlantiche francesi, caratterizzate da una robusta armatura calcarea; gli effetti benefici della farina di alghe sono determinati dal ricco contenuto di carbonato di calcio, magnesio e sopratutto, oligoelementi. Tale composizione fa si che il litotamio trovi una vasta gamma di impieghi in agroecologia. 

Imballo: astuccio da 900 g

Dettagli...

BIOKI Litotamnio, Alga calcarea della Bretagna, Offerta Lampo, 2 Confezioni da 900 g

13,90 €
✅ Alghe calcaree della bretagna, litotamnium calcareum ✅ Attivatore del terreno, stimola la microflora batterica 🧡 OFFERTA riservata ai clienti del negozio on-line ✅ Alto apporto di Magnesio e Calcio prontamente assimilabile ✅ Ideale per contrastare il marciume apicale degli ortaggi (Pomodoro) 

OFFERTA: 2 Confezioni da 900 g a prezzo scontato

Dettagli...

Litotamnio farina (Litotamnium calcareum) 

24,20 € 27,00 €
Caratteristiche: Prodotto naturale ad alto contenuto di Calcio e Magnesio, in grado di stimolare la crescita delle piante grazie all'incremento delle naturali difese. Applicato per via fogliare, crea una barriera naturale soprattutto verso insetti con apparato boccale masticatore. Nelle pre- parazione casalinghe di macerati , decotti, tisane e cumuli di com- postaggio riduce gli odori dei fitocomplessi e trattiene le sostanze ammoniacali volatili. Nel cumulo di compostaggio accelera la maturazione della sostanza organica ed evita cattivi odori. Dosi applicative:Preparazione dei substrati 2 g/L di terriccio; Cumulo di compostaggio 3-5 kg/mc;Trattamenti fogliari 5 g/L di acqua; Macerati e decotti 10-15 g/L; Correttivo terreno per l'alto apporto di calcio prontamente assimilabile: 50 g mq. 

In caso di terreni soggetti a marciume apicale intervenire con 200 g/mq alla preparazione del terreno.

Busta da 8 kg

Dettagli...

Calce Idrata, ad elevato contenuto di ossido di calcio

18,50 € 22,00 €
Contenuto minimo di cao 50%Correttivo calcareo ad attività neutralizzante100% naturaleCHE COS'E':La Calce idrata è un prodotto di origine naturale, ricavato dalla cottura di rocce calcaree ed è indicato per apportare l'elemento calcio nei terreni poveri, oppure per aumentare il pH nei terreni acidi. Il calcio è un elemento fondamentale alla vita delle piante in quanto è il componente essenziale delle protopectine presenti nelle pareti cellulari e direttamente responsabile della consistenza dei frutti.A COSA SERVE:L'apporto di Calcio alle piante aumenta la resistenza meccanica dei tessuti per l'azione di sostegno e di rinforzo. In particolare, prolunga i tempi della maturazione e la senescenza dei frutti, mantenendo integra la struttura delle pareti e delle membrane cellulari. La carenza si manifesta su foglie e germogli, le quali si presentano ricurve e distorte per seccare successivamente. Per la buona disperdibilità può essere utilizzato per la preparazione del latte di calce, da spennellare su fusti e rami principali, per ridurre squilibri termici e contenere lo sviluppo di crittogameIdrato di calcio in polvere ottenuto per idratazione a secco di ossido di calcio secondo la reazione esotermica CaO +H2O −> Ca(OH)2  

BUSTA da 4 kg

Dettagli...