Solfato di potassio


Il potassio (K) è, dopo l'azoto, l'elemento nutritivo maggiormente richiesto dalle piante ed è quello più abbondante nei succhi cellulari. Il K è caratterizzato da un'elevata mobilità all'interno della pianta dove viene rapidamente trasferito da un comparto cellulare all'altro, da cellula a cellula, sia a breve che a lunga distanza.
Il nostro prodotto è  di origine naturale estrattiva, non sottoposta a nessuna aggressione di acidi. Incrementa la consistenza dei tessuti vegetativi e riproduttivi. Consente un ottimale ingrossamento ed una maggiore consistenza dei frutti. Migliora la colorazione della polpa e dell'epidermide dei frutti. Aumenta la produzione secca nei frutti con conseguente incremento del peso specifico e della produzione totale. mobilizza nel terreno gli elementi nutritivi presenti grazie alla significativa presenza dello zolfo contenuto ed al pH acido che induce nelle soluzioni. (pH di una soluzione al 10%: 1,9).


MODALITA' E DOSI D'IMPIEGO:
Colture arboree: dalla formazione dei frutticini alla invaiatura 5 Kg/1000 mq ogni 3 settimane (3-4 applicazioni).All'invaiatura alla maturazione dei frutto 6 kg/1000mq ogni 3 settimane (2 applicazioni)
Colture orticole: dall'allegagione alla raccolta 2-3 volte 3-4 kg/100mq ogni 3 settimane.
Letto di semina: 90 g/ 3 mq
Giardinaggio: 2-3 applicazioni dalla fine di maggio alla fine di ottobre.
Compostaggio: 2,5 kg/mc
Busta da 8 kg