Zeolite di Clinoliptolite, busta da 8 kg

  • Migliora sensibilmente la durata del raccolto
  • Regola l'umidità sulle piante
  • Prodotto altamente micronizzato ed a elevata disperdibilità
  • Indicato nei trattamenti fogliari di colture orticole, frutticole e da giardino

Dosaggio di utilizzo: 0.5- 1.2 kg ogni 100 litri di acqua; ripetere l'intervento dopo 3 settimane
Prodotto esente da sostanze tossiche o inquinanti
Il migliori prodotto dell categoria per efficacia, purezza e prezzo
Offerta riservata ai clienti del negozio on-line



La zeolite naturale
La zeolite è un minerale di origine vulcanica con una struttura cristallina regolare e microporosa caratterizzata da una enorme quantità di volumi vuoti interni ai cristalli. L'impalcatura creata dagli atomi di silicio e alluminio lascia all'interno dei cristalli varie cavità che possono essere riempite da acqua o da eventuali metalli presenti. Questa particolare struttura atomica rende la Zeolite in grado di assorbire tossine, metalli pesanti, pesticidi e micotossine, inoltre, grazie alle sue doti antiossidanti, aiuta a preservare l'organismo dai danni dei radicali liberi.
La zeolite può essere utilizzata, come:
1) INTEGRATORE minerale per il suolo, grazie alle sue numerose capacità benefiche sulle piante:
Contiene fosforo, potassio, ferro, magnesio, calcio, manganese, molibdeno, indispensabili alla crescita delle piante. 
Aumenta la ritenzione e la capacità idrica del suolo, rendendo necessarie meno irrigazioni;
Riduce la durezza delle acque di irrigazione;
Migliora la disponibilità nutritiva, evitando squilibri, durante le fasi di crescita;
Aumenta la disponibilità del fosfato nel suolo;
Migliora l'equilibrio dello sviluppo radicale;
Elimina eventuali elementi inquinanti, intrappolandoli nella sua struttura atomica;
Ricca di micropori ideali per la vita dei microrganismi;


Quindi, la zeolite Clinoptilolite per la sua microstruttura estremamente porosa:

  1. Migliora  la struttura e la qualità del suolo
  2. Aumenta la disponibilità di aria,  migliorando le condizioni fisio-metaboliche sia delle radici che della flora microbica associata;
  3. Uniforma il quantitativo idrico  del terreno evitando così la formazione di ristagni di acqua;
  4. Incrementa la disponibilità di macro e micronutrienti adsorbiti, grazie alla sua elevata capacità di scambio cationico,   resi disponibili al capillizio radicalr in funzione del reale fabbisogno;
  5. Riduce eventuali eccessi di salinità del terreno, grazie alla sua capacità di rimuovere gli ioni in eccesso.

 2) come Corroborante e induttore di resistenza verso numerose malattie fungine.
Indicato particolarmente per la difesa biologica per contrastare la Botrytis cinerea usato già dalla pre chiusura grappolo alla maturazione e per la conservazione del raccolto.
Come funziona?
Disidratante naturale: la sua struttura cristallina regolare e microporosa caratterizzata da una enorme quantità di volumi vuoti interni ai cristalli. L'impalcatura creata dagli atomi di silicio e alluminio lascia all'interno  canali e cavità   per l'assorbimento delle molecole di acqua anche a bassa concentrazione e le cede in seguito a riscaldamento con deboli o nulle modifiche alla sua impalcatura cristallina. In pratica regola l'umidità sulle piante riducendo drasticamente i problemi che derivano da un eccesso di umidità.
UTILIZZO:
La Zeolite viene distribuita dalla pre chiusura grappolo alla maturazione nella dose di 18 kg per ettaro, circa 1,8-3 kg/100 lt di acqua.
Le spore delle crittogame, che si sviluppano sui vegetali (ad esempio botrytis cinerea), sono presenti durante tutte le fasi vegetative sviluppandosi in funzione delle condizioni climatiche favorevoli, estati particolarmente umide oppure in condizioni pedoclimatiche a loro favorevoli.
IMPORTANTE: Sulla vite è opportuno intervenire già nelle fasi di chiusura grappolo, proprio per rendere inospitale al loro sviluppo.
Zeolite è un corroborante, inserito tra le "Polvere di roccia" consentito in agricoltura biologica ai sensi dei regolamenti CE 834/2007 e 889/2008 e del DM 27 novembre 2009, n°18354




Potrebbe piacerti anche...

Chabasite (zeolite a cabasite)

Permette di ridurre le annaffiature Può essere utilizzato nel: substrato di radicazione Pordotto di qualitá Ideale per la cimice asiatica Ottima copertura Ideale per fagiolino, pomodoro, ortaggi in genere, viticoltuta, frutticoltura e giardinaggio.

  

Caolino Naturale, busta da 8 kg

ll caolino è una argilla bianca, risulta molto utile nel contrastare la mosca delle olive e della frutta in genere e ridurre la cascola dei frutticini. Busta da 8 kg 

Bentonite, azione disidratante, busta da 8 kg

La BENTONITE è un'argilla idrofila di origine vulcanica composta principalmente da Ossido di Silicio e Alluminio (fillosilicato), ma anche da numerosi micronutrienti naturali. In agricoltura si è dimostrata efficace per diversi utilizzi.h.